Master in Farmacia Territoriale “Chiara Colombo”

Visita il sito MASTER IN FARMACIA TERRITORIALE “Chiara Colombo”

Il Master universitario di secondo livello in Farmacia Territoriale “Chiara Colombo”, che nasce dalla collaborazione tra Università degli Studi di Torino e codesto Ordine, giunto all’undicesima edizione, ha per oggetto tutte quelle competenze che non fanno ancora parte del programma di studi accademico, ma che sono imprescindibili per la pratica professionale in farmacia. Tra queste: la conoscenza dei principi economico-finanziari dell’impresa farmacia, le nozioni di contabilità e quelle riguardanti la materia fiscale, le medicine non convenzionali, la bioetica ed altre ancora, compresi interventi di singole personalità del mondo della farmacia italiana per illustrare case history relativi alle pratiche di eccellenza legate alla professione e ai fenomeni di maggior interesse per i colleghi farmacisti. Sono previsti al massimo 30 iscritti ogni anno e l’ammissione al Master avviene sulla base della valutazione della documentazione presentata (titolo di studio prescritto e la relativa votazione, eventuali pubblicazioni ed altri titoli, curriculum professionale), nonché sulla base di un colloquio psicoattitudinale che valuta la motivazione del candidato. Il Master è rivolto a farmacisti giovani e non, laureati ed abilitati alla professione, che vogliano avere a disposizione, per la propria crescita professionale, strumenti avanzati e adeguati per essere farmacista sul territorio.

1 – Attivazione

Per l’anno accademico 2021/2022 è attivato il master universitario di II livello in Farmacia Territoriale “Chiara Colombo”, approvato dal Consiglio di Amministrazione del 27.04.2021 (ai sensi dell’art.5.6 del Regolamento emanato con DR 1981 – 24 maggio 2019).

Il Master presenta un taglio volutamente pratico, idoneo a supportare la crescita professionale del farmacista come primo operatore del settore sanitario capillarmente disponibile sul territorio.

Il corso permetterà di approfondire tutte le tematiche relative alla corretta dispensazione del medicinale ed alla vendita di dispositivi medici, nonché di tutto il parafarmaco.

Il corso si pone l’obiettivo di formare farmacisti esperti in grado di padroneggiare l’organizzazione della farmacia in tutti i suoi aspetti, dalla scelta del fornitore al concetto di servizio per il cliente.

Verranno trattati diversi argomenti inerenti ad aspetti normativi e procedurali, attività di marketing strategiche ed operative, nonché gestione delle risorse umane; nella fattispecie il farmacista potrà eccellere nella customer satisfaction e nella customer fidelity attraverso l’apprendimento di competenze sanitarie di base e delle corrette tecniche di comunicazione e di supporto del cliente (counseling).

2 – Requisiti di partecipazione

I requisiti per l’accesso al master sono:
Lauree di II livello (ex DM 509/99 e DM 270/2004): Farmacia (14/S e LM-13), Chimica e Tecnologia Farmaceutiche (14/S, LM-13) e le corrispondenti lauree del vecchio ordinamento. È necessaria l’abilitazione all’esercizio della professione di Farmacista. attraverso l’apprendimento di competenze sanitarie di base e delle corrette tecniche di comunicazione e di supporto del cliente (counseling).
Inoltre, verranno approfonditi gli aspetti legati alla gestione del laboratorio galenico in modo da svilupparne le potenzialità produttive e valorizzarne il significato professionale.

Al termine del percorso, il farmacista avrà acquisito competenze ampie e adeguate per poter svolgere la propria attività in qualità sia di titolare/direttore sia di collaboratore nelle farmacie territoriali aperte al pubblico. Potrà infatti proporsi per ricoprire ruoli organizzativi e gestionali, per sviluppare singoli reparti o l’intera gestione della farmacia.
Inoltre, avrà acquisito elementi sufficienti per partecipare a progetti di sviluppo delle attività di farmacia territoriale in contesti in cui ci sia la necessità di istituire e/o riorganizzare il servizio farmaceutico territoriale.
Il valore dell’offerta formativa e la qualità della didattica sono elementi sufficienti per sostenere il successo di un corso universitario, se supportati da uno stretto contatto con il mondo del lavoro. Per questo motivo la direzione del master vuole facilitare lo sviluppo di un sistema di relazione tra gli studenti del master e le farmacie territoriali. Si ritiene infatti che elementi distintivi possano essere il saper mantenere un contatto continuo con il mondo del lavoro per coglierne rapidamente le nuove esigenze ma anche il soddisfare le aspettative professionali di chi è alla ricerca di una occupazione.
La segreteria del corso avvierà al termine del master un progetto di collaborazione con l’Ordine dei Farmacisti e con Federfarma per facilitare l’incontro tra l’offerta e la domanda di competenze professionali di eccellenza.

L’attività formativa minima del corso è di 60 crediti formativi universitari (CFU).
I posti disponibili sono 30 ed è previsto un numero minimo di 15 iscritti.
La frequenza alle lezioni è obbligatoria.

In relazione agli accadimenti emergenziali sanitari in essere, a volte potrebbe essere necessario frequentare il Master in modalità telematica.
Indipendentemente dalla pandemia, a seguito di richiesta motivata da esplicitare nella domanda d’iscrizione, sarà possibile seguire una parte delle lezioni online. La richiesta motivata dovrà essere approvata dalla Commissione in sede di colloquio motivazionale

Il conseguimento dei crediti è subordinato al superamento da parte degli iscritti di periodiche verifiche di accertamento delle competenze acquisite (30 CFU). Le verifiche daranno luogo a votazioni espresse in trentesimi. Inoltre è previsto un tirocinio (20 CFU) da svolgere in una farmacia aperta al pubblico.

Il conseguimento del master è subordinato al superamento di una prova finale (10 CFU) di accertamento delle competenze complessivamente acquisite, oltre che alla valutazione della tesi.

  • La prova finale, che porterà
  • Titoli stranieri equipollenti riconosciuti idonei in base alle modalità previste dall’art. 2.5 del Regolamento master.

 3 – Ammissione ed Iscrizione

Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 30 settembre 2021.

La domanda di ammissione dovrà esser presentata on line, dal 14 giugno 2021 al 30 settembre 2021 seguendo le indicazioni presenti sul sito di Ateneo al link http://www.unito.it/didattica/immatricolazioni-e-iscrizioni/ammissione-master-corsi-perfezionamento-e-corsi-formazione-e

È necessario inviare entro il 30 settembre 2021 con raccomandata A/R all’Ordine dei Farmacisti della provincia di Torino – via Sant’Anselmo 14 10125 Torino – una dichiarazione attestante il possesso del titolo prescritto con relativa votazione ed il conseguimento dell’abilitazione alla professione del farmacista; un curriculum vitae e professionale ed eventuali titoli che il partecipante intenda sottoporre al Comitato Scientifico del master. Sulla busta va indicato “Master Chiara Colombo XII ed.” Per la spedizione postale con raccomandata A/R farà fede la data del timbro dell’ufficio postale accettante la spedizione.

L’ammissione al master avverrà sulla base della valutazione della documentazione presentata (titolo prescritto e la relativa votazione, eventuali pubblicazioni e titoli, curriculum vitae professionale), nonché sulla base di un colloquio che valuterà la motivazione del candidato.

Il colloquio motivazionale si svolgerà tra il 13 ed il 15 ottobre 2021 dalle ore 8,30 presso l’Ordine dei Farmacisti della provincia di Torino – via Sant’Anselmo 14, 10125 Torino.

La graduatoria verrà resa pubblica sul sito web del Dipartimento di Scienza e Tecnologia del Farmaco di Torino – www.farmacia-dstf.unito.it – il 22 ottobre 2021. Inoltre la graduatoria sarà importata nell’applicativo gestione carriere Esse3 entro 3 giorni e sarà pertanto visibile nella pagina personale dello studente (MyUNITO).

La quota di iscrizione dovrà essere versata, in unica soluzione all’atto dell’immatricolazione.

La contribuzione individuale al master è di 1500,00 €, incluse la quota di contribuzione da versare all’Ateneo ed eventuali tasse e bolli aggiuntivi previsti dal Regolamento Tasse e contributi.

4 – Borse di Studio

Sono previste 3 Borse di Studio, messe a disposizione dall’Ordine dei Farmacisti della provincia di Torino, a copertura dei costi di partecipazione al master. Le borse verranno assegnate in base alla graduatoria di merito ed all’attestazione I.S.E.E.. I candidati che intendono presentare domanda per l’assegnazione di una borsa di studio devono produrre, oltre agli altri documenti, una attestazione I.S.E.E. in corso di validità (attestazione da richiedere ad un centro di assistenza fiscale). Valori I.S.E.E. superiori ai 23.253,00€ non verranno valutati.

5 – Pubblicità ed ulteriori informazioni

Il presente bando è disponibile presso la Segreteria Didattica del Dipartimento di Scienza e Tecnologia del Farmaco di Torino, la Segreteria dell’Ordine dei Farmacisti della provincia di Torino, reso pubblico mediante affissione, e pubblicato sui siti web del Dipartimento di Scienza e Tecnologia del Farmaco di Torino – www.farmacia-dstf.unito.it – e dell’Ordine dei Farmacisti della provincia di Torino -www.ordinefarmacisti.torino.it – .

Per informazioni ed eventuali comunicazioni ci si può rivolgere a:

Prof.ssa Paola Brusa, Dipartimento di Scienza e Tecnologia del Farmaco di Torino, Coordinatrice del Master [tel. 0116706665, e-mail  paola.brusa@unito.it]

Dott.ssa Stefania Cardon, Ordine dei Farmacisti di Torino, Funzionaria Amministrativa [tel. 011658582, e-mail segreteria@ordinefarmacisti.torino.it]

Torino, maggio 2021

Il Comitato Scientifico

Bando XII edizione

Domanda XII edizione

Piano didattico XII edizione